Come preparare un ottimo caffè freddo

L’estate è arrivata e chi ama il caffè, nonostante il caldo, non rinuncerebbe mai alla sua tazzina di bevanda bollente. Se però volete gustare qualcosa di rinfrescante senza abbandonare il suo sapore deciso, ecco alcune idee per preparare un caffè freddo da leccarsi i baffi.

I puristi del caffè posso optare per una ricetta molto facile. Vi basterà inserire in un frullatore o in uno shaker qualche cubetto di ghiaccio, due tazzine di caffè espresso ancora caldo e 3 cucchiai di zucchero di canna liquido: mescolate bene per una decina di secondi e versatelo nel bicchiere filtrandolo per evitare che il ghiaccio finisca dentro. Se desiderate un sapore diverso, provate invece il caffè freddo all’amaretto. Alla preparazione precedente aggiungete un bicchierino di liquore all’amaretto, mescolate e aggiungete qualche amaretto sbriciolato: per finire aggiungete un po’ di panna montata. E se l’amaretto non vi soddisfa, sostituitelo con il Baileys o ancora con la sambuca o con un liquore all’anice: otterrete una bevanda fredda aromatica e molto gustosa.
Se invece amate i sapori più dolci, potete optare per un caffè freddo alla vaniglia. Anche in questo caso shakerate ghiaccio, caffè espresso un po’ più lungo e zucchero di canna liquido (1 cucchiaio basterà): aggiungete un liquore alla vaniglia o direttamente un paio di cucchiai di sciroppo alla vaniglia. 
Per gustare il caffè freddo in maniera ancora diversa vi basterà versare un espresso in un bicchiere colmo di ghiaccio e aggiungere un po’ di latte di mandorle: bevetelo in fretta per apprezzarne al meglio il sapore prima che il ghiaccio si sciolga. E se avete voglia di un caffè freddo cremoso? Frullate e montate caffè, ghiaccio e zucchero: la consistenza sarà più vellutata, quasi un dessert da fine pasto.
E se si dice caffè freddo la mente vola anche alla classica granita: ne potete preparare di gustose in maniere sempre diverse. Prendete ad esempio il classico espresso e lasciatelo raffreddare per una trentina di minuti: a questo punto inserite in un bicchierino un po’ di granita al caffè, aggiungete il vostro espresso e guarnite con un ciuffo di panna montata. Il sapore deciso dell’espresso risalterà ancora di più. Una seconda versione? Preparate la vostra moka, zuccherate il caffè e lasciatelo raffreddare bene. Mettetelo in un recipiente adatto al freezer e aggiungete 1/4 di acqua, mescolate e lasciatelo congelare per qualche ora. Quando ne avete voglia prendete qualche cucchiaio di questa gustosa granita e godetevela con un po’ di panna montata.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!